mercoledì , 17 Agosto 2022

Zest Protocol debutterà presto la liquidità di Bitcoin in catena e i rendimenti Zesty

  • Il protocollo Zest sarà lanciato nel Q2 per offrire mercati di capitale Bitcoin on-chain.
  • Mutuatari e prestatori hanno solo bisogno di un indirizzo Bitcoin per partecipare a Zest Protocol.
  • Il team si sta preparando per il testnet entro la fine del Q1 e il lancio alla fine del Q2.

Introducendo Zest Protocol – un mercato di capitali Bitcoin on-chain che mira ad offrire prestiti BTC sottocollateralizzati per i mutuatari istituzionali. In altre parole, può essere indicato come la liquidità Bitcoin arancione per i mutuatari istituzionali e i rendimenti Zesty per i singoli prestatori BTC.

Secondo un post su Twitter di TychoOnnasch, Zest si impegna a costruire DeFi su Bitcoin. Il protocollo Zest è progettato per offrire ai fornitori di liquidità un rendimento Bitcoin sostenibile attraverso pool di prestiti gestiti professionalmente. Mentre per i mutuatari istituzionali, offre finanziamenti in Bitcoin sottocollateralizzati on-chain senza la paura costante della liquidazione.

Zest Protocol intende trasformare Bitcoin in un asset produttivo che raggiungerà la prossima ondata di adozione istituzionale. Così, Zest sta cercando di portare il mercato dei prestiti on-chain avviando una curva di rendimento Bitcoin on-chain.

Inoltre, mutuatari e prestatori hanno solo bisogno di un indirizzo Bitcoin per partecipare al protocollo Zest. Su questo, i delegati del pool interagiscono con la rete Stacks per mettere in lista bianca gli indirizzi BTC dei mutuatari e gestire le liquidazioni.

Tuttavia, in futuro, il team di Zest prevede di emettere ricevute tokenizzate di prestiti Bitcoin ai prestatori. A sua volta, creerà obbligazioni Bitcoin a reddito fisso che possono essere scambiate sui mercati secondari. Sarà anche completamente non custodiale e queste obbligazioni saranno completamente componibili attraverso DeFi.

Il team di Zest dice che stanno lavorando sui contratti al momento. Inoltre, si aspettano di essere pronti per il testnet entro la fine del Q1 2022. Più di questo, Zest passerà attraverso molteplici verifiche e sarà lanciato alla fine del Q2.

In questa fase di sviluppo, il team di Zest annuncia che è aperto alle istituzioni che cercano liquidità Orange o rendimenti Zety. Per coprire il tutto, stanno esplorando opportunità di partnership con delegati di pool, mutuatari e fornitori di liquidità.

Info su Veronica Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recent Comments

Nessun commento da mostrare.