mercoledì , 17 Agosto 2022

Wrapped Bitcoin (WBTC) Criptovaluta

Wrapped Bitcoin (WBTC) è stato lanciato nel 2019 come un modo per utilizzare Bitcoin (BTC) sulla blockchain di Ethereum. Piuttosto che avere un singolo fondatore, è stato invece creato da un gruppo di tre sviluppatori, tra cui BitGo, Kyber Network e Ren. Queste organizzazioni sono attori chiave nella finanza decentralizzata (DeFi) e volevano fornire un modo per utilizzare i token Bitcoin sulla rete Ethereum.

La blockchain di Ethereum è nota per il suo utilizzo nelle transazioni DeFi e la sua popolarità per la creazione di applicazioni DeFi (dapps). Tuttavia, se hai molti token Bitcoin, non possono essere utilizzati su Ethereum. Inoltre, le transazioni sulla blockchain di Bitcoin richiedono molto più tempo di quelle sulla blockchain di Ethereum.

Per consentire a chi ha riserve di Bitcoin di partecipare alla blockchain di Ethereum, il consorzio ha creato un token ERC-20, ovvero un token standard di Ethereum, chiamato Wrapped Bitcoin. Simile alle stablecoin come Tether (USDT) e USD Coin (USDC) che sono legate al valore di una particolare valuta, un WBTC vale sempre un BTC e i Bitcoin sono detenuti in riserve dimostrabili, quindi WBTC è sempre supportato da BTC.

Bitcoin avvolto contro Bitcoin: qual è la differenza?

È importante notare che Wrapped Bitcoin è una versione tokenizzata di Bitcoin che può essere utilizzata nell’ecosistema DeFi di Ethereum. Il processo di conio di WBTC richiede l’uso di commercianti di fiducia che fondamentalmente detengono il tuo BTC e quindi ti emettono token WBTC compatibili con Ethereum.

Ad esempio, supponiamo che tu abbia un gran numero di token bitcoin. Vuoi inviare denaro su Ethereum, o forse vuoi sviluppare alcune dapp sulla blockchain di Ethereum. Vorresti usare i tuoi token Bitcoin, ma non puoi. Quindi, invece, vai da un commerciante di fiducia che si prende il tempo necessario per verificare la tua identità e assicurarsi che tutto sia come dovrebbe essere.

Wrapped Bitcoin
Wrapped Bitcoin

Successivamente, il commerciante si rivolge a un custode (attualmente BitGo), che è una terza parte fidata. Il custode emette token ERC-20 identificati come Wrapped BTC. Il numero di token WBTC è uguale al numero di token Bitcoin che prometti di fornire. Fino a questo punto, hai mantenuto il tuo BTC.

Ora, il WBTC può essere inviato dal conto del custode al portafoglio crittografico compatibile con Ethereum del commerciante. Ora è il momento dello scambio. Utilizzando una transazione peer-to-peer o uno scambio, invii il tuo BTC al commerciante e loro ti inviano il WBTC.

Una volta che hai il WBTC, puoi usarlo sulla blockchain di Ethereum per transazioni DeFi o per dapps. Il BTC rimane in riserva e sostiene il WBTC. Tutto questo è verificato sui registri pubblici utilizzati per le blockchain di Bitcoin ed Ethereum. Puoi vedere le transazioni e la prova delle riserve sulle blockchain.

In seguito, quando sarai pronto per riavere il tuo BTC, potrai tornare dal commerciante e riscattare il tuo WBTC. Il commerciante quindi distrugge il WBTC in un processo noto come masterizzazione, poiché non è rimasta alcuna riserva.

Scambiare Bitcoin per Wrapped Bitcoin può sembrare un processo lungo, ma può essere completato in tempi relativamente brevi. Il vero vantaggio è che non devi affrontare l’utilizzo di scambi (e le maggiori commissioni risultanti) per scambiare BTC con Ethereum (ETH) o qualche altro token. Invece, ottieni il tuo Wrapped Bitcoin e puoi usarlo su una serie di piattaforme compatibili basate su Ethereum.

Come si può utilizzare Wrapped Bitcoin?

L’idea qui è di consentire ai possessori di Bitcoin di utilizzare i token da una piattaforma su un’altra piattaforma. Sebbene i migliori exchange di criptovalute rendano facile acquistare e vendere token, o persino scambiare alcune coppie di token, le criptovalute avvolte possono far risparmiare denaro e fatica.

Alcuni dei modi in cui è possibile utilizzare WBTC (e altre valute confezionate) includono:

  • Maggiore velocità di transazione: Per chi vuole velocizzare le transazioni, la blockchain di Ethereum è preferibile alla rete Bitcoin. Con WBTC, è possibile utilizzare le tue riserve di BTC sulla piattaforma Ethereum, conducendo gli affari più velocemente.
  • Maggiore liquidità: gli scambi di criptovaluta centralizzati (come Coinbase) utilizzano spesso Bitcoin come token principale di scambio. (Leggi la nostra recensione completa su Coinbase.) Tuttavia, gli scambi decentralizzati, chiamati anche DEX, usano spesso Ethereum. Invece di dover scambiare BTC con ETH e poi passare a uno scambio decentralizzato per altre risorse digitali, è possibile utilizzare WBTC.
  • Contratti intelligenti con Bitcoin: in questo momento, BTC non viene utilizzato con contratti intelligenti. Tuttavia, WBTC consente la possibilità di utilizzare BTC per sostenere le transazioni dei contratti intelligenti. Aprire la strada ai token di valuta fiat: se il WBTC ha successo, potrebbe aprire la strada alla tokenizzazione delle valute legali utilizzando lo standard ERC-20. Consentirebbe un sistema di riserva di dollari USA (USD) o euro (EUR) e il conio di token a prezzo stabile che potrebbero essere utilizzati sulla blockchain senza la necessità di conversione di valuta.

Info su Federico Lombardi

Federico Lombardi, Redattore di criptovalute.info, è laurato in Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Si occupa di scrivere contenuti a tema Criptovalute, NFT, Blockchain. Con forti competenze tecniche è uno degli esperti che lavora nel settore e scrive anche contenuti su queste tematiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recent Comments

Nessun commento da mostrare.