mercoledì , 17 Agosto 2022

The Sandbox collabora con Chain Games per un gioco immersivo nel Metaverso

  • The Sandbox ha annunciato una nuova partnership con Chain Games.
  • Le due parti hanno espresso il loro entusiasmo per la collaborazione in quanto permette ai giocatori di avere una migliore esperienza utente.
  • Entrambi stanno ancora discutendo i modi per sviluppare i loro risultati sia attualmente che futuristicamente.

The Sandbox ha annunciato la sua partnership con la rete di gioco basata su blockchain Chain Games. La partnership permetterà ai NFT in-game sviluppati da Chain Games di essere integrati nel metaverso di The Sandbox. Questo annuncio è arrivato il 16 febbraio, con entrambi i marchi di consumatori di giochi su blockchain che esprimono il loro entusiasmo per questa collaborazione.

Chain Games intende costruire un’esperienza di gioco coinvolgente sul terreno che ha acquisito nel metaverso di The Sandbox. Gli utenti possono giocare a titoli supportati da Chain Games all’interno della Sandbox mentre utilizzano il token CHAIN. Inoltre, Chain Games e The Sandbox hanno discusso ulteriori collaborazioni nel gioco blockchain e nello spazio NFT.

The Sandbox è un mondo virtuale dove i giocatori possono costruire, possedere e monetizzare la loro esperienza nella blockchain Ethereum. The Sandbox era meglio conosciuto per le sue aggiunte mobili ‘The Sandbox’ che è stato rilasciato nel 2011, e ‘The Sandbox Evolution’ che è arrivato al pubblico nel 2016.

Chain Games è una piattaforma di gioco su blockchain che mira a dare al giocatore una combinazione di concorsi intelligenti e un gameplay eccezionale. I concorsi intelligenti sono un sistema di competizione in cui i giocatori possono competere giocando giochi di abilità per vincere gettoni.

Mentre questo annuncio si diffonde attraverso le entità dei media, il CEO e fondatore di Chain Games Adam Barlam ha detto che il loro team è entusiasta di vedere una partnership strategica con The Sandbox mentre lavorano per elevare l’esperienza degli utenti su entrambe le piattaforme e gli ecosistemi.

Nel frattempo, il GOO e co-fondatore di The Sandbox Sebastien Borget ha commentato:

Siamo lieti di vedere una maggiore interoperabilità degli NFT in The Sandbox e diamo il benvenuto agli studi e ai costruttori di sfruttare la nostra piattaforma per coinvolgere la loro comunità in esperienze divertenti.

Info su Veronica Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recent Comments

Nessun commento da mostrare.