mercoledì , 17 Agosto 2022

L’artista che ha fatto esplodere la Lamborghini per i NFT lancerà presto una collezione

    • L’artista conosciuto come Shl0ms ha scioccato il mondo delle criptovalute dopo aver fatto esplodere una Lamborghini per creare 999 NFT.
    • Shl0ms ha chiarito che la mossa è “una critica all’avidità e al breve termine nella crittografia.
    • “Shl0ms venderà solo 888 NFT e darà il resto ai suoi investitori e membri del team.

    Tom, che recentemente ha fatto esplodere una Lamborghini del valore di centinaia di migliaia di dollari USA per NFTs, ha annunciato che la collezione è impostata per andare live il 25 febbraio.

    All’inizio di febbraio, l’artista, che lavora dietro lo pseudonimo Shl0ms, ha preso d’assalto il Twitterverse e il mondo delle criptovalute facendo esplodere una Lamborghini Huracan usata del valore di quasi 250.000 dollari. I pezzi rotti e bruciati dell’auto sportiva sono stati poi trasformati in 999 NFT.

    Contrariamente a quanto riportato da altre fonti di notizie, Shl0ms ha chiarito che la decisione di distruggere l’auto non è per protesta ma una “critica più generale dell’avidità e del breve termine nella crittografia”.

    Shl0ms ha criticato la cultura del “get-rich-quick” nel mondo delle criptovalute, a cui ha risposto:

    Questa tecnologia è incredibilmente promettente, ci sono così tante cose buone che potremmo fare con essa, ma ci sono così tante cose terribili che vengono fatte con essa. Sono davvero pratiche estrattive, a somma zero.

    Ha inoltre rivelato che la ragione per la scelta di una Lamborghini come soggetto del progetto è perché è una “potente rappresentazione di persone semplicemente impegnate con le criptovalute perché è un modo per loro di fare soldi da altre persone il più rapidamente possibile”.

    Il piano di far saltare in aria, o come l’ha definito Shl0ms, “frazionare fisicamente” una Lamborghini per mostrare la sua disapprovazione del maltrattamento alle cripto, è stato introdotto l’anno scorso quando l’hanno annunciato attraverso un tweet ora cancellato.

    Nel suddetto tweet, Shl0ms ha anche chiesto ai loro seguaci la loro preferenza tra “distruzione caotica o smontaggio metodico”. Un sondaggio, che è venuto dopo, ha visto una vittoria per “caos” su “ordine”.

    Shl0ms è stato affiancato da un team di 100 persone, tra cui un ingegnere degli esplosivi con licenza federale e un investitore anonimo. All’indomani dell’esplosione, il team di Shl0ms ha girato un video a rotazione di ogni pezzo carbonizzato in definizione 4k. Il progetto si è realizzato il 2 febbraio.

    Il giorno del lancio della collezione NFT, i fan di NFT possono anche aspettarsi un video completo dell’esplosione. 888 dei 999 NFT prodotti saranno in palio, mentre i restanti 111 saranno consegnati al team e all’investitore iniziale.

    Shl0ms, pur consapevole delle contraddizioni delle sue azioni e delle critiche, ha rivelato che hanno intenzione di utilizzare i fondi Lambo NFT per costruire un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) che sarà più guidata eticamente piuttosto che focalizzata finanziariamente.

    Info su Veronica Rossi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Recent Comments

    Nessun commento da mostrare.