martedì , 6 Dicembre 2022

Il principale social network russo salta sul carro del NFT

Notizie sul regolamento

  • Vkontakte sta mostrando il suo supporto verso gli NFT e la blockchain.
  • VK non creerà la propria blockchain.
  • Meta permetterà la creazione e la vendita di NFT sulla sua piattaforma.

Vkontakte (VK), la più grande piattaforma di social media della Russia, ha deciso di cavalcare l’onda delle NFT introducendo il supporto per la blockchain e le NFT. Questa integrazione mira a realizzare la monetizzazione dei contenuti degli utenti e la protezione del copyright, come rivelato dal direttore tecnico di VK Alexander Tobol in un’intervista con Vesti.

Secondo Tobol, un NFT è un “certificato digitale di unicità” che assicura l’impossibilità di falsificare il contenuto, garantito da un inserimento in un libro mastro distribuito. Inoltre, il dirigente di VK ha sottolineato che Vkontakte non ha intenzione di sviluppare la propria blockchain. Ha solo intenzione di servire come intermediario e aiutare nella sua implementazione.

Inoltre, Vkontakte utilizzerà il proprio sistema Content ID che è già utilizzato per la verifica della paternità dei video scaricati e della musica. Ha inoltre dichiarato che:

La storia principale qui riguarda probabilmente la fiducia nell’unicità del contenuto. Ma se lo integri attraverso il Content ID – una garanzia che questo contenuto è unico su questo sito o in tutto il mondo – allora in generale ti appartiene per diritto d’autore.

Attualmente, Vesti sottolinea che il mercato globale per gli NFT è stato proiettato a circa 20-$35 miliardi di dollari all’anno. Tuttavia, il problema esistente che coinvolge gli NFT è la frode. In questo senso, i mercati NFT come OpenSea e Cent hanno entrambi sospeso il commercio di NFT foto e audio.

Nel frattempo, questa notizia segue i rapporti che affermano che Meta, la piattaforma che possiede Facebook e Instagram, sta progettando di permettere ai suoi utenti di creare e vendere NFT. Inoltre, è stato anche detto che le due società sono in procinto di costruire un prototipo di funzione. Questa funzione permetterà quindi agli utenti di creare o coniare gettoni da collezione in futuro.

Info su Veronica Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Comments

Nessun commento da mostrare.