mercoledì , 17 Agosto 2022

Come acquistare Frax | Dove, come e perché

Il protocollo Frax è il primo sistema stablecoin algoritmico frazionato progettato per fornire denaro algoritmico scalabile e decentralizzato al posto di asset digitali a fornitura fissa. Il sistema Frax offre transazioni veloci, commissioni ultra-basse e la possibilità di scambiare direttamente con altre criptovalute.

Frax Share è il token di governance del protocollo Frax. Continuate a leggere per la nostra immersione profonda nel protocollo Frax e nel token Frax Share, e imparate come acquistare la criptovaluta Frax in pochi semplici passi.

I creatori di Frax

Sam Kazemian, uno sviluppatore di software americano, ha avuto l’idea di una stablecoin frazionata-algoritmica nel 2019 e ha fondato il protocollo Frax. Il team di Frax include Travis Moore e Jason Huan, due dei principali ingegneri dell’azienda.

Sam Kazemian è arrivato al concetto quando ha notato che il numero di stablecoin stava rapidamente aumentando, ma nessuno di loro combinava la politica monetaria algoritmica con la collateralizzazione. I progetti di politica monetaria algoritmica erano falliti o sono stati chiusi a causa della mancanza di trazione nel mondo reale. Così, Frax è stato creato per misurare la fiducia del mercato in una stablecoin che è sia parzialmente algoritmica che parzialmente collateralizzata.

Cos’è Frax

Frax homepage
Homepage di Frax

Frax è il primo sistema di stablecoin che utilizza un algoritmo frazionale e l’unica stablecoin con parti della sua offerta sostenuta da collaterale e parti dell’offerta algoritmica. Il rapporto tra collaterale e algoritmico dipende dal prezzo di mercato della stablecoin FRAX.

Frax è un protocollo open-source e senza permessi che gira esclusivamente sulla blockchain. L’obiettivo del protocollo Frax è quello di creare denaro altamente scalabile, decentralizzato e algoritmico al posto di asset digitali a fornitura fissa come Bitcoin. Le Stablecoin erano precedentemente classificate in tre categorie:

  • Collateralizzate con fiat
  • Sovracollateralizzate con criptovalute
  • Algoritmico (non richiedeva alcuna garanzia).

Con Frax, viene ufficialmente introdotta la quarta e unica categoria di stablecoin, con parti della sua offerta sostenuta da collaterale e parti dell’offerta algoritmica. L’offerta di Frax stablecoin cambia costantemente a causa della sua politica monetaria frazionaria-algoritmica. Questo significa che il prezzo della stablecoin rimane sempre a $1. I token FXS hanno avuto un hard cap di 100 milioni all’inizio del protocollo, e non c’è modo di aggiungere altri token in futuro.

Il protocollo Frax è un sistema a due token che comprende uno stablecoin, Frax (FRAX), e un token di governance, Frax Shares (FXS). FXS è un investimento finanziario e un asset di governance, mentre Frax è una criptovaluta a gettoni.

Il processo di conio e riscatto dei token FRAX aiuta a mantenere la stabilità del prezzo della stablecoin. Di conseguenza, più persone usano il protocollo, più stabile diventa il token FRAX. Inoltre, la domanda di token FRAX influenza il prezzo del token FRAX e può creare opportunità di arbitraggio.

I possessori di token FXS possono votare sulle proposte, includendo l’aggiunta di nuovi pool di garanzia, le proposte di apportare modifiche alle strutture delle commissioni e “il tasso del rapporto di garanzia”.

Il modello di token veFXS è un “sistema di maturazione e rendimento”, e bloccando i token FXS, i titolari ricevono veFSX in cambio. Il numero di token veFXS che uno staker riceve è proporzionale alla durata della sua partecipazione. Il token veFXS non è trasferibile e non può essere scambiato sui mercati liquidi, invece, mira a incoraggiare lo staking a lungo termine.

La visione del progetto è quella di diventare il primo indice dei prezzi al consumo (CPI) cripto nativo, che i titolari del token FXS governeranno. Attualmente, il token FRAX è agganciato al dollaro USA. Tuttavia, il progetto mira a supportare più valute e diventare un’unità di conto mondiale senza autorizzazione in futuro.

Dove acquistare Frax

Puoi comprare Frax solo su scambi decentralizzati con un’altra criptovaluta. Per comprare Frax Share, dovrai prima acquistare Ethereum (ETH), e poi usare ETH per comprare Frax. Per questo, avrai bisogno di un portafoglio di criptovalute a custodia automatica. I sei migliori portafogli di autocustodia oggi sono:

  • Coinbase wallet – il miglior portafoglio per i principianti.
  • Portafoglio Trust – con il miglior sistema di backup.
  • Electrum – ilmigliore per Bitcoin.
  • Mycelium – la scelta migliore per le applicazioni mobili.
  • Ledger Nano X – il miglior portafoglio di criptovalute offline attualmente disponibile.
  • Exodus – il migliore sul desktop.

Per il momento, gli scambi di criptovalute più popolari per il trading di Frax sono Binance, CoinW, HitBTC, Pionex, Gate.io, Curve Finance, Uniswap (V2), Uniswap (V3), Pancakeswap e Hotbit.

Inoltre, le azioni Frax, o i token FXS, sono disponibili su varie borse e sono liquidi come i Frax stablecoin. Gli investitori interessati ad acquisire i diritti di governance del primo protocollo stablecoin del mondo dovrebbero considerare l’acquisto di Frax Shares (FXS). L’acquisto del token Frax è consigliato per coloro che sono interessati alla stabilità dei prezzi attraverso l’uso di una stablecoin con algoritmo frazionario.

Come acquistare Frax

Frax price page on CoinStats
Pagina del prezzo di Frax su CoinStats

Il tuo primo passo è trovare una piattaforma di criptovaluta che offra alcune delle più basse commissioni di transazione del settore per scambiare, comprare e vendere Frax. Dovresti anche confrontare la sicurezza, la reputazione, i metodi di deposito, le valute fiat supportate delle piattaforme per scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

Frax può essere acquistato usando le criptovalute

Se hai già diversi token digitali in un portafoglio esterno, puoi usarli per acquistare Frax. Tutto quello che dovete fare è depositare le monete nel vostro Trust Wallet o portafoglio Coinbase, per esempio, e scambiarle con Frax usando un DEX (scambio decentralizzato) come Uniswap o Pancakeswap. Dopodiché, puoi prelevare Frax su un portafoglio ERC-20 esterno.

  • Scarica e imposta il portafoglio di autocustodia che preferisci (Coinbase, Trust, Ledger Nano, ecc.)
  • Considera le tariffe della rete Ethereum, che variano a seconda di quanto è occupata la rete e a seconda della complessità e della velocità della transazione.
  • Compra e trasferisci ETH nel tuo portafoglio di autocustodia.
  • Usa il tuo ETH per comprare Frax.

Frax può essere acquistato utilizzando una carta di debito o di credito

Se desideri acquistare Frax usando la tua carta di debito o di credito, puoi farlo attraverso uno scambio centralizzato o decentralizzato. Uno scambio centralizzato rende possibile l’acquisto diretto di Frax acquistando prima un altro token digitale e poi scambiandolo con Frax. È possibile acquistare criptovalute con la tua carta di debito o di credito attraverso un portafoglio di autocustodia. Vale la pena notare che è necessario passare attraverso un processo di verifica “Know Your Customer” (KYC) per scambiare con valuta fiat.

È possibile acquistare FXS usando i contanti

Non c’è un modo diretto per acquistare FXS in contanti in questo momento. Tuttavia, è possibile utilizzare marketplace come LocalBitcoins per acquistare prima bitcoin (BTC) e poi completare il resto del processo spostando il bitcoin nell’appropriato scambio AltCoin.

LocalBitcoins è uno scambio di Bitcoin che opera su base peer-to-peer. Uno scambio di Bitcoin è un mercato dove gli utenti possono acquistare e vendere bitcoin direttamente. Gli utenti chiamati commercianti pubblicano annunci su internet con il prezzo e il metodo di pagamento che desiderano offrire. È possibile scegliere di acquistare da commercianti in una specifica regione vicina in base alle proprie preferenze sulla piattaforma. Il rovescio della medaglia è che i costi su questo sito sono tipicamente più alti, e bisogna procedere con cautela per evitare di essere defraudati.

Pro e contro dell’acquisto di Frax

Comprare o non comprare? Questa è la domanda. Ci sono molti benefici nell’investire in Frax, ma ci sono anche alcuni lati negativi che dovete considerare prima di prendere la vostra decisione. Prima di comprare Frax e aggiungerlo al tuo portafoglio di criptovalute, dovresti considerare i seguenti fattori:

  • Frax è una stablecoin soft-pegged al dollaro USA, quindi l’offerta del token è volatile e continua ad alterarsi secondo la strategia algoritmica frazionata per mantenere il prezzo di un asset a 1$.
  • Il token di governance per l’ecosistema Frax è FXS (Frax Shares). Il valore collaterale in eccesso, le commissioni maturate e il reddito di signoraggio sono tutti generati attraverso questo meccanismo.
  • Il rapporto tra collaterale e algoritmico dipende dal prezzo di mercato della stablecoin FRAX. C’è meno collaterale a prezzi più alti, mentre a prezzi più bassi, c’è più collaterale richiesto.
  • Frax si basa sulle riserve ed è sotto-collateralizzato. Secondo il protocollo di governance, è completamente supportato da attività. Se USDC o USDT rappresentano il 40% del totale, FSX deve rappresentare il restante 60%.
  • Inoltre, la stablecoin è supportata da FXS.
  • USD Coin (USDC) e USD Tether sono due potenziali stablecoin che fornirebbero parte del supporto necessario per questa moneta.
  • I dati della rete sono accessibili attraverso l’uso di oracoli in questo protocollo. Chainlink e Uniswap sono utilizzati per calcolare i prezzi medi ponderati nel tempo per ETH, USDT e USDC.

Per evitare di perdere denaro quando si acquista Frax, è necessario ricercare i rischi associati ad esso. Come altri asset digitali, il signifiIl rischio di cant è la volatilità del suo valore nel mercato delle criptovalute. Se incassi quando il prezzo scende al di sotto dell’importo che hai comprato, perderai soldi.

Questo è il motivo per cui dovresti investire in Frax con cautela:

  • Mantenere un livello di posta rispettabile.
  • Acquista Frax in piccole ma frequenti dosi. Questa è chiamata la tecnica del dollar-cost averaging.
  • Investire in altre monete Defi per diversificare le tue partecipazioni in token digitali.

Conclusione

Nel mercato delle criptovalute, Frax è una criptovaluta innovativa che ha preso d’assalto il settore. Trasferimenti veloci, costi bassi e la possibilità di scambiare direttamente con altre criptovalute sono tutte caratteristiche del sistema Frax.

Il team Frax distribuirà il suo protocollo a Moonbeam in modo che la sua stablecoin possa essere coniata nativamente su Polkadot. Questa integrazione permetterà agli utenti e ai team negli ecosistemi Polkadot e Moonbeam di accedere a denaro altamente scalabile, stabile e on-chain.

Info su Federico Lombardi

Federico Lombardi, Redattore di criptovalute.info, è laurato in Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Si occupa di scrivere contenuti a tema Criptovalute, NFT, Blockchain. Con forti competenze tecniche è uno degli esperti che lavora nel settore e scrive anche contenuti su queste tematiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recent Comments

Nessun commento da mostrare.