mercoledì , 17 Agosto 2022

Aggiornamento dell’iPhone per permettere agli americani di accettare criptovalute tramite Stripe

Apple ha recentemente annunciato un aggiornamento che permetterà alle imprese negli Stati Uniti di accettare pagamenti senza soluzione di continuità utilizzando Apple Pay e piattaforme simili attraverso il loro iPhone. Questa nuova funzione, chiamata Tap to Pay, sarà disponibile più tardi quest’anno.

La notizia è stata accolta con entusiasmo dalla comunità crypto a causa delle speculazioni che questa funzione permetterà alle persone di pagare utilizzando criptovalute.

Per impostazione predefinita, Tap to Pay dovrebbe consentire agli utenti di pagare con criptovalute – anche se indirettamente – attraverso carte di debito legate al portafoglio digitale dell’utente come la carta Crypto.com Visa.

Tecnicamente, Apple renderà disponibili i pagamenti in criptovaluta solo attraverso piattaforme partner tra cui Stripe. In dettaglio, questo sarà possibile solo all’inizio del 2022 utilizzando la funzionalità Point-of-Sale (POS) di Shopify sull’iPhone.

Attualmente, ci sono centinaia di criptovalute accettate da Shopify tra cui Bitcoin, Ethereum e Litecoin. Una volta che Stripe è stato integrato nella funzione Tap to Pay, gli utenti saranno in grado di iniziare a utilizzare i loro fondi crypto per il pagamento.

Hype a parte, Apple stessa non accetterà criptovalute. Permetterà solo agli utenti di iPhone di eseguire transazioni in criptovalute utilizzando le piattaforme partner di Tap to Pay. Inoltre, non c’è una parola definitiva da Apple per quanto riguarda il potenziale uso di criptovalute per la nuova funzione.

Oltre a Stripe, altre piattaforme di pagamento saranno disponibili nel corso dell’anno.

Info su Veronica Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recent Comments

Nessun commento da mostrare.